Nero Norcia 1–2 marzo 2014

La mostra mercato si snoderà nel centro storico di Norcia dove saranno allestiti circa 200 stand dedicati, oltre ai tartufi, ai prodotti tipici (lenticchie, olio, vino, formaggi, norcineria), all'artigianato e ad altri settori merceologia. Quest'anno l'inaugurazione (venerdì prossimo alle 16.30) partirà in via eccezionale da Porta delle Ceresce, in occasione del taglio del nastro del restaurato corridoio sotterraneo della Castellina, che collega via Circonvallazione ovest fino a piazza san Benedetto.
Filo conduttore per la promozione delle eccellenze agroalimentari come sempre, l'intrattenimento per grandi e piccini.
La mostra mercato, infatti, è anche comicità con il duo Bianchi e Pulci e Cristiano Militello, personaggi conosciuti grazie ai programmi Mediaset di Colorado Cafè e Striscia la notizia.
Sarà possibile assistere, inoltre, alle dimostrazioni dal vivo degli antichi mestieri: dalla lavorazione della carne suina a quella del formaggio e del ferro, fino alla ferratura del cavallo, un'occasione unica per i turisti che avranno modo di conoscere i segreti di ogni lavoro. I visitatori potranno anche visitare, nella struttura comunale la Castellina, la mostra del trentennale del quotidiano "il Corriere dell'Umbria", che ripercorre la storia del giornale all'insegna della cronaca e dei fatti raccontati nel corso di questi anni nelle sue pagine. Previsto, infine, anche il Concorso fotografico estemporaneo “Scatti in mostra”, rivoto a tutti coloro che vorranno 'immortalare' la manifestazione e i suoi prodotti durante il primo weekend.

 

I profumi di tartufo nero e della norcineria inebrieranno presto le vie del centro storico di Norcia. La città di san Benedetto è, infatti, pronta ad ospitare l'ormai tradizionale Mostra mercato del tartufo nero pregiato di Norcia e dei prodotti tipici.
Un viaggio alla scoperta e riscoperta dei sapori tradizionali, quelli dei prodotti derivati dalla lavorazione del maiale e di tutte le eccellenze tipiche di cui è ricco il territorio umbro, e degli antichi mestieri che hanno da sempre caratterizzato la vita dei territori montani della Valnerina. Due weekend, dal 21 al 23 febbraio e poi dal 28 febbraio al 2 marzo, in cui il re assoluto sarà sempre il tartufo nero.
Una manifestazione, dunque, ormai consolidata e che per le sue 51 candeline avrà una madrina d'eccezione, la conduttrice della rai Licia Colà.
Un cartellone ricco, caratterizzato non solo dal buon cibo, ma anche da approfondimenti su tematiche che interessano il territorio e spazi culturali e di intrattenimento, che vedranno la partecipazione di altri personaggi del mondo dello spettacolo, quali testimonial dei saperi e dei sapori.
Tutto questo è stato illustrato durante la presentazione del programma, che si è tenuta ieri a Palazzo Donini a Perugia, dal sindaco nursino Gian Paolo Stefanelli, accompagnato, tra gli altri, dagli assessori comunale e provinciale al turismo, Lavinia D'Ottavio e Roberto Bertini, e da Giancarlo Picchiarelli, presidente dell'associazione nazionale "Città del tartufo", e dal maestro Maurizio Mastrini, coordinatore artistico degli spettacoli di intrattenimento. Il sindaco si è soffermato sull'importanza storica della mostra mercato "che rappresenta non un punto di arrivo ma di ripartenza", mentre, l'assessore D'Ottavio è entrata nei dettagli del cartellone.

Dicevamo tante iniziative ed ospiti, come lo spazio "Showcooking" volto a promuovere le ricette tradizionali dei prodotti tipici locali con accostamenti inediti e gli approfondimenti sulle qualità nutrizionali, grazie alla presenza di chef e speaker noti soprattutto al pubblico televisivo, come Fabrizio Rivaroli che arriverà direttamente dalla trasmissione televisiva di mamma RAI "La prova del cuoco" e Tessa Gelisio dalla rubrica "Cotto e mangiato" del tg di Italia 1, che da un palco con tanto di cucina prepareranno in tempo reale vari piatti.
Anche quest' anno ritorna l'appuntamento con "Incontro di sapori", il gemellaggio enogastronomico con le regioni Puglia, Calabria, Campania, Sardegna e Piemonte, a rappresentare quest'ultima la città di Alba per un connubio da non perdere tra il nero pregiato e il tartufo bianco. 

Corriere dell'Umbria Venerdì 14 Febbraio 2014




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Norcia e l'Umbria

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Notizie dalla Provincia di Perugia